Simon Kuper

Simon Kuper
(Kampala, Uganda, 1969)

Giornalista e scrittore britannico, vive a Parigi. Ha vissuto a Londra, in Olanda, Stati Uniti, Svezia e Jamaica.

Scrive di sport da una prospettiva antropologica. Editorialista per il Financial Times, in Italia i suoi libri sono pubblicati da ISBN Edizioni.

Nel 2005 è uscito “Ajax, la squadra del ghetto. Il calcio e la Shoah”. Un testo che offre uno sguardo obliquo sulla Shoah, analizzata partendo da vecchi quotidiani, foto d’archivio e storie di vittime e sopravvissuti della squadra del ghetto.

Calcio e potere”, pubblicato nel 2008, è una storia sociale del novecento che pone il discorso politico al centro dello studio del fenomeno calcistico. Simon Kuper analizza le contrapposizioni frequenti nel mondo del calcio: squadre borghesi contro squadre popolari, rivalità cittadine e religiose (come nel caso di Rangers e Celtic a Glasgow).

Uscito nel 2011, “Calcionomica. Meraviglie, segreti e stranezze del calcio mondiale” è un’opera in cui si parla di calcio attraverso i numeri scritta insieme all’economista Stefan Szymanski. Numerosi luoghi comuni sul calcio sono sfatati attraverso il ricorso puntuale alla statistica, e non manca lo sguardo obliquo che caratterizza il lavoro di Simon Kuper e che ci permette di riflettere sul mondo dalla prospettiva tutta particolare del rettangolo verde.

Kuper scrive anche per il pubblico olandese, collabora col quotidiano De Pers e le riviste Hard Gras e Vrij Nederland.

Attivo anche su Twitter col profilo @kupersimon, i suoi tweet sono prevalentemente in Inglese e Olandese.

Impressionato dal calcio totale del team di Fútbologia, ha deciso di aderire al nostro progetto.

Simon Kuper su Anobii:
Ajax, la squadra del Ghetto. Il calcio e la Shoah.
Calcio e potere.
Calcionomica. Meraviglie segreti e stranezze del calcio mondiale.

1 commento su Simon Kuper

  1. Pingback: Fútbologia 2012: proviamo a dare una mano? Bastano 2 Euro .... | La Biblioteca del Tifoso "Bilanciato"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>